Misure Acustiche


Una regia di registrazione o di missaggio dev'essere considerata come uno strumento di misura, in quanto il fonico che vi lavora utilizza gli ascolti per valutare costantemente la qualità del proprio prodotto.
Come tutti gli strumenti di misura quindi, una regia va tarata adeguatamente, cosa che spesso purtoppo viene tralasciata.

Le misure acustiche sono un importante strumento di verifica che non serve solo a valutare la bontà del progetto iniziale della sala, ma che è anche indispensabile alla comprensione dei limiti entro cui la sala ha un comportamento sonoro equilibrato e prevedibile. Questi limiti se esistono, devono poi essere tenuti bene in considerazione dai fonici per non spingere troppo gli ascolti ed ottenere da essi sempre una risposta lineare.

Lavorando su molti progetti di installazione all'estero, abbiamo avuto l'opportunità di capire l'importanza di queste verifiche, che vengono generalmente effettuate al termine del nostro lavoro per conto della clientela, da personale specializzato e indipendente, quindi non associato alle aziende che hanno realizzato i lavori di acustica. Abbiamo quindi pensato di proporre questo servizio anche in Italia .

Nelle nostre misure utilizziamo alcuni softwares attualmente fra i più potenti e diffusi pacchetti di analisi acustica ambientale. La nostra attuale strumentazione di misura, ci permette di effettuare le seguenti verifiche:

Risposta in frequenza (analisi bidimensionale)
Analisi Spettrografica TDM (risposta temporale)
Misura dell' RT60 (tempo di riverberazione della sala)
Analisi della Risposta di Impulso (calcolo della percentuale di suono diretto/riflesso)
Analisi FFT (Fast Fourier Transform)
Analisi di Intelligibilità del Parlato (per sale mix cinema e doppiaggio)
Misura di Fonoisolamento (separazione acustica fra ambienti diversi)